Idrossido di zinco: solubilità, sintesi, reazioni, usi

L’idrossido di zinco è un composto inorganico avente formula Zn(OH)2 in cui lo zinco ha numero di ossidazione +2. Si presenta anche in natura in 3 minerali rari: wülfingite (ortorombica), ashoverite e sweetite (entrambi tetragonali)

È un idrossido poco solubile e ha un prodotto di solubilità pari a 1.2 · 10-17
L’idrossido di zinco dà luogo all’equilibrio di dissociazione:
Zn(OH)2 ⇄ Zn2+ + 2 OH
L’espressione del prodotto di solubilità è:
Kps = [Zn2+][OH]2

Detta x la sua solubilità molare all’equilibrio si ha:
[Zn2+] = x e [OH] = 2x
Sostituendo questi valori nell’espressione del prodotto di solubilità si ha:

Kps = (x)(2x)2 = 4x3
Da cui x = ∛1.2 · 10-17/4 = 1.4 · 10-6  M
Pertanto la sua solubilità è pari a 1.4 · 10-6   mol/L · 99.424 g/mol = 1.4 · 10-4    g/L

Proprietà

idrossido di zinco 1 da Chimicamo
idrossido di zinco

Si presenta sotto forma di polvere bianca ed è stabile e poco reattivo. Poco solubile in etanolo e acqua. In soluzione il precipitato si solubilizza in presenza di ammoniaca a causa della formazione del complesso tetrammino zinco secondo la reazione:
Zn(OH)2(s)+ 4 NH3(aq)  → [Zn(NH3)4]2+(aq) + 2 OH(aq)

Sintesi

Può essere ottenuto da una soluzione contenente un sale solubile dello zinco come il nitrato di zinco in presenza di una base secondo una reazione di precipitazione:
Zn(NO3)2(aq) + 2 NaOH(aq) → Zn(OH)2(s) + 2 NaNO3(aq)

Reazioni

L’idrossido di zinco è anfotero pertanto reagisce con gli acidi come HCl per dare cloruro di zinco:
Zn(OH)2(s) + 2 HCl(aq) → ZnCl2(aq) + 2 H2O(l)

In presenza di un eccesso di ione OH– si solubilizza dando il complesso tetraedrico con numero di coordinazione + 4 tetraidrossozincato secondo la reazione:
Zn(OH)2(s) + 2 OH(aq) → [Zn(OH)4]2-(aq)

Alla temperatura di 125 °C dà luogo a decomposizione termica con formazione di ossido di zinco secondo la reazione:
Zn(OH)2→ ZnO + H2O

Usi

L’idrossido di zinco è utilizzato:

  • nelle medicazioni chirurgiche come adsorbente
  • come riempitivo per vernici, tessuti e plastica
  • come materiale isolante per proteggere dal rumore e dal freddo
  • per la produzione di cemento, macchinari aerei o spaziali e macchinari elettrici

In combinazione con l’ossido di zinco, è ampiamente utilizzato in creme di calamina, unguenti, talco per bambini, lozioni per la pelle e cosmetici.

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Nitruro di gallio

Dendrimeri PAMAM

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...