Gruppo 12 (Zn, Cd, Hg, Cn): proprietà

Il Gruppo 12  in precedenza chiamato IIB è costituito da metalli e fa parte del blocco d della Tavola Periodica
I metalli che fanno parte del gruppo 12 sono zinco, cadmio, mercurio e  copernicio che appartengono rispettivamente al 4,5,6 e 7 periodo.

Il copernicio è un metallo altamente radioattivo, di cui sono stati formati solo pochi atomi. È un elemento transuranico di numero atomico 112 prodotto artificialmente nel 1996.  Questo elemento è stato creato sparando nuclei di zinco accelerati su un bersaglio costituito da nuclei di piombo in un acceleratore di ioni pesanti . Un singolo atomo di copernicio prodotto ha numero di massa di 277:

20882Pb + 7030Zn → 277112Cn + 10 n

L’ isotopo più stabile conosciuto, 285Cn , ha un tempo di dimezzamento di circa 28 secondi.

Il numero di ossidazione comune a tutti gli elementi del Gruppo 12 è +2, e la chimica dei composti di zinco e cadmio è molto simile agli analoghi derivati ​​del magnesio.

 

Tabella

Si riportano in tabella dati i salienti dei tre elementi

Elemento Z Configurazione elettronica Elettronegatività Numeri di ossidazione

 

Zn 30 [Ar] 3d10, 4s2 1.65 -2,+1,+2
Cd 48 [Kr] 4d10, 5s2 1.69 -2,+1,+2
Hg 80 [Xe]4f14,5d10, 6s2 2.00 -2,+1,+2

 

Tutti gli elementi cristallizzano secondo un reticolo cubico esagonale compatto

Proprietà

Lo zinco è spesso impropriamente classificato come un metallo di transizione ma un metallo di transizione è definito come un elemento che può dare uno o più ioni che presentano un orbitale d incompleto.

Tuttavia quando esso ionizza perde due elettroni formando uno ione che ha configurazione elettronica [Ar] 3d10 che ha l’orbitale d pieno e pertanto non rientra nei metalli di transizione. È un metallo di colore bianco-azzurro che all’aria si ricopre di un sottile strato di carbonato basico  Zn5(OH)6 (CO3)2 che lo protegge da ulteriori ossidazioni. È utilizzato quale agente anticorrosivo ed è un efficiente anodo sacrificale nella protezione catodica

Il cadmio è tenero, duttile e malleabile e si presenta di colore bianco-argenteo con riflessi azzurrognoli. Gli usi industriali comuni del cadmio spaziano dalle batterie, leghe, rivestimenti, celle solari, stabilizzanti di plastica e pigmenti. Il cadmio è utilizzato anche nei reattori nucleari dove funge da assorbitore di neutroni.

Il mercurio è utilizzato in lampade fluorescenti, termometri, valvole a galleggiante, amalgama dentale, in medicina, per la produzione di altri prodotti chimici e per realizzare specchi liquidi. Stante la sua tossicità, tuttavia, molti dei suoi usi sono superati da altri materiali

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Silicato di sodio

Nanosensori

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...