Tag: carburi

Refrattari: proprietà, composizione

I refrattari sono materiali resistenti alle alte temperature superiori a 538°C, utilizzati principalmente come rivestimenti di forni per la lavorazione di materiali a temperature...

Gruppo 5 (V, Nb, Ta e Db): reattività

Gli elementi del gruppo 5 sono metalli di transizione che appartengono al blocco d e sono vanadio, niobio, tantalio e dubnio. Di questi quattro...

Carburo di calcio: sintesi, reazioni

Il carburo di calcio è un solido con densità pari a 2.22 g/cm3 che presenta un punto di fusione di 2160 °C e un...

Lubrificanti solidi: polimerici, grafite, cermet

I lubrificanti sono sostanze che riducono l'attrito e l'usura nell'interfaccia di due materiali che devono rispondere a molti requisiti tra cui elevata temperatura di...

Tantalio: proprietà, reazioni, composti, usi

Il tantalio è un metallo di transizione appartenente al Gruppo 5B e al 6° Periodo avente configurazione elettronica 4f145d36s2. Il chimico svedese Anders Gustaf...

Nomenclatura dei composti binari

I composti binari cono quei composti costituiti da due specie  chimiche. Nei composti binari il numero di atomi di ciascun elemento può essere maggiore...

Estrazione dei metalli: pirometallurgia, idrometallurgia, elettrometallurgia

L'estrazione dei metalli si ottiene attraverso una serie di reazioni chimiche che portano l’elemento dal numero di ossidazione in cui si trova nel minerale...

La ghisa: una lega ferro-carbonio

La ghisa è una lega ferro-carbonio, contenente anche altri elementi,  e con un tenore di carbonio superiore al 1.98% e contiene anche componenti accessori...

Composti biciclici

I composti biciclici sono composti organici costituiti da due strutture ad anello legate tra loro e pertanto i due anelli condividono almeno due atomi. I due anelli che costituiscono i composti biciclici possono essere entrambi alifatici, entrambi aromatici o una combinazione di un anello alifatico e un anello aromatico. Lo scheletro delle due strutture ad anello che costituiscono i composti biciclici possono essere entrambe costituite...

Bioresine

Le bioresine sono materiali a base biologica derivati ​​da risorse vegetali che sono rinnovabili, altamente disponibili e sostenibili. Pertanto, le bioresine sono resine derivate da fonti biologiche come oli vegetali caratterizzati da biodegradabilità, bassa tossicità, punti di infiammabilità elevati (>300 °C) e sono considerati sostenibili invece che da prodotti petrolchimici. Nel contesto di una società in continua crescita e di una scarsità di risorse non...