Test facoltà ad accesso programmato

Nei test di chimica per accedere alle facoltà ad accesso programmato sono spesso presenti quesiti relativi alle reazioni chimiche

Test

1)      Zn(s) + 2 HCl(aq) = ZnCl2(aq) + H2(aq)

Quante moli di HCl sono necessarie per la reazione completa di 0.40 moli di zinco?

A)    0.40

B)     0.80

C)     0.20

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta B): il rapporto tra i coefficienti stechiometrici ( ovvero i numeri anteposti alle varie specie ) è un rapporto tra le rispettive moli. Quindi poiché il rapporto stechiometrico tra Zn e HCl è 1:2 occorrono 0.40 · 2 = 0.80 moli di HCl

2)      Zn(s) + 2 HCl(aq) = ZnCl2(aq) + H2(aq)

Quante moli di idrogeno sono prodotte dalla reazione di 0.40 moli di zinco con HCl in eccesso?

A)    0.40

B)     0.80

C)     0.20

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta A): il rapporto tra i coefficienti stechiometrici dello zinco e dell’idrogeno è di 1:1 pertanto 0.40 moli di Zn producono 0.40 moli di H2

3)      Zn(s) + 2 HCl(aq) = ZnCl2(aq) + H2(aq)

Quante moli di idrogeno sono prodotte dalla reazione di 0.40 moli di HCl con un eccesso di zinco?

A)    0.40

B)     0.80

C)     0.20

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta C): il rapporto tra i coefficienti stechiometrici di HCl e H2 è di 2:1 quindi le moli di H2prodotte è la metà rispetto alle moli di HCl

4)      Zn(s) + 2 HCl(aq) = ZnCl2(aq) + H2(aq)

 Quante moli di idrogeno sono prodotte dalla reazione di 0.40 moli di Zn e 0.40 moli di HCl ?

A)    0.40

B)     0.80

C)     0.20

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta C): in questo test sono date le moli di entrambi i reagenti e, poiché il rapporto tra Zn e HCl è di 1:2 ciò implica che HCl è il reagente limitante infatti per reagire con 0.40 moli di zinco occorrono 0.40 · 2 = 0.80 moli di HCl. Quando ci troviamo dinanzi a un reagente limitante la quantità dei prodotti verrà parametrata su di questo e, dato che il rapporto tra i coefficienti stechiometrici di HCl e H2 è di 2:1 le moli di H2prodotte è la metà rispetto alle moli di HCl ovvero 0.20

5)      C3H8(g) + 5 O2(g) = 3 CO2(g) + 4 H2O(g)

Quante moli di O2sono necessarie per reagire completamente con 1.5 moli di propano?

A)    1.5

B)     0.30

C)     7.5

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta C): il rapporto stechiometrico tra propano e ossigeno è di 1:5 quindi sono necessarie 5 · 1.5 = 7.5 moli di ossigeno

6)      C3H8(g) + 5 O2(g) = 3 CO2(g) + 4 H2O(g)

Quante moli di biossido di carbonio sono prodotte dalla combustione di 1.5 moli di propano con un eccesso di ossigeno?

A)    4.5

B)     0.5

C)     1.5

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta A): il rapporto stechiometrico tra propano e biossido di carbonio è di 1:3 pertanto saranno prodotte 1.5 · 3 = 4.5 moli di propano

7)      CH4(g) + 2 O2(g) = CO2(g) + 2 H2O

Quanti grammi di ossigeno ( PM = 32) sono necessari per reagire con 1.6 g di metano (PM = 16)

A)    3.2

B)     1.6

C)     6.4

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta C): si tenga conto che nella soluzione dei test non è consentito l’uso della calcolatrice per cui il calcolo va fatto a mano. In genere i calcoli sono molto semplici ma può tornare utile un minimo di allenamento. Poiché il numero di moli è dato da massa / peso molecolare si ha che le moli di metano sono pari a 1.6/16 = 0.1

Il rapporto stechiometrico tra metano e ossigeno è di 1:2 quindi saranno necessarie 0.1 · 2 = 0.2 moli di ossigeno. Poiché la massa è data da moli x peso molecolare si ha: 0.2 x 32 = 6.4 g

8)      CH4(g)  + 2 O2(g) = CO2(g) + 2 H2O

Quanti grammi di acqua (PM = 18) sono prodotti dalla reazione di 1.6 grammi di metano (PM = 16) con un eccesso di ossigeno?

A)    3.6

B)     3.2

C)     1.6

D)    Nessuna delle precedenti risposte

Risposta A): le moli di metano sono 1.6/16 = 0.1. Poiché il rapporto stechiometrico tra metano e acqua è di 1:2 si otterranno 0.1 · 2 = 0.2 moli di acqua. La massa di acqua sarà pari a 0.2 · 18 = 3.6 g

9)      2 Al(s) + 6 HCl(aq)  = 2 AlCl3(aq) + 3 H2(g)

Quanti grammi di HCl (PM = 36.5) sono necessari per reagire con 5.4 g di alluminio (PA = 27)?

A)    16

B)     2.4

C)     7.3

D)    5.4

E)     Nessuna delle precedenti risposte

Risposta E): le moli di alluminio sono 5.4 / 27 = 0.2. Il rapporto stechiometrico tra Al e HCl è di 2:6 ovvero di 1:3 quindi le moli di HCl necessarie sono il triplo rispetto alle moli di Al ovvero 0.2 · 3 = 0.6 che corrispondono a 0.6 · 35.5 = 21.3 quindi, anche se non è frequente, nessuna delle risposte precedenti è esatta

10)   2 H2S(g)  + SO2(g)  = 3 S(s) + 2 H2O(l)

Quanti grammi di S ( PA = 32) sono prodotti dalla reazione di 1.7 grammi di H2S (PM = 34) con un eccesso di biossido di zolfo?

A)    2.4

B)     1.8

C)     1.1

D)    2.6

E)     Nessuna delle precedenti risposte

Risposta A): le moli di H2S sono pari a 1.7/ 34 = 0.05. Il rapporto stechiometrico tra H2Se S è di 2:3 quindi le moli di S saranno pari a 0.05 · 3/2 =0.075 cui corrisponde una massa di zolfo di 0.075 · 32 = 2.4 g

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

Linee spettrali

Tenebrescenza

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...