Reazioni chimiche. Esercizi svolti

Le reazioni chimiche sono processi in cui una o più sostanze, i reagenti , sono convertiti in una o più sostanze diverse, detti prodotti.
Nelle reazioni chimiche possono avvenire con scambio di elettroni come nelle reazioni redox e senza scambio di elettroni come nelle reazioni di doppio scambio

Se le reazioni chimiche sono bilanciate, ovvero si conoscono i coefficienti stechiometrici , usando il concetto di mole si possono determinare le masse delle specie implicate nella reazione.

Esercizi svolti

1)      Calcolare la massa di CaO e il volume di CO2 a STP che si ottiene riscaldando 50 Kg di carbonato di calcio avente purezza del 90 %

La massa di carbonato di calcio realmente presente nel campione è pari a 50 ∙ 90/100= 45 Kg

Le moli di CaCO3 presenti sono pari a: 45000 g/ 100 g/mol= 450

Dalla reazione bilanciata:

CaCO3 → CaO + CO2

Poiché il rapporto stechiometrico tra le specie è di 1:1:1 si ha che le moli di CaO e le moli di CO2 prodotte sono pari a 450.

La massa di CaO è quindi pari a 450 mol ∙ 56 g/mol = 2.52 ∙ 104 g = 25.2 Kg

Ricordando che a STP una mole di gas occupa un volume di 22.4 L si può determinare il volume di CO2:

volume di CO2 = 22.4 L/mol ∙ 450 mol = 1.01 ∙ 104 L

2)      Calcolare la massa di FeS prodotta dalla reazione di 5.6 g di Fe con un eccesso di zolfo.

Le moli di ferro sono pari a 5.6 g / 55.847 g/mol = 0.10

Dalla reazione bilanciata:

Fe + S → FeS

Si ha che le moli di FeS prodotte sono pari a 0.10 quindi la massa di FeS corrisponde a 0.10 mol ∙ 87.913 g/mol = 8.8 g ( esprimendo correttamente il risultato con due cifre significative)

3)      Il tetracloroetene C2Cl4 può essere prodotto dalla reazione tra dicloroetano, cloro e ossigeno secondo la reazione:

8 C2H4Cl2 + 6 Cl2 +7 O2 → 4 C2HCl3 + 4 C2Cl4 + 14 H2O

Calcolare:

a)      I grammi di acqua ottenuti quando sono stati ottenuti 362.47 g di tetracloroetene

b)     La massa di tetracloroetene ottenuta dalla reazione di 23.75 Kg di dicloroetano

a) Calcoliamo le moli di tetracloroetene:

moli di tetracloroetene = 362.47 g / 165.833 g/mol = 2.186

il rapporto stechiometrico tra tetracloroetene e acqua è di 4 : 14. Pertanto le moli di acqua sono pari a:

moli di acqua = 2.186 ∙ 14 / 4 =7.651

La massa di acqua è quindi pari a: 7.651 mol ∙ 18.02 g/mol =137.87 g

b) Calcoliamo le moli di dicloroetano:

moli di dicloroetano = 23750 g / 98.959 g/mol = 240

il rapporto stechiometrico tra  dicloroetano e tetracloroetene è di 8:4 quindi le moli di tetracloroetene prodotte sono pari a 240 ∙ 4/8 = 120

la massa di tetracloroetene è pertanto 120 mol ∙ 165.833 g/mol =1.99 ∙ 104 g

4)      Calcolare la massa di ossido di ferro (III) ottenuta dalla reazione di 5.00 g di ferro con un eccesso di ossigeno

Calcoliamo le moli di ferro;

moli di ferro = 5.00 g/ 55.847 g/mol = 0.0895

scriviamo la reazione bilanciata:

4 Fe + 3 O2 → 2 Fe2O3

Il rapporto stechiometrico tra ferro e ossido di ferro (III) è di 4:2 pertanto le moli di ossido di ferro (III) sono pari a 0.0895/2=0.0448

E quindi la massa di ossido di ferro (III) è pari a 0.0448 mol ∙ 159.69 g/mol = 7.15 g

5)      Il biossido di magnesio bruciando di decompone in Mn3O4 e ossigeno. Un campione contiene  l’80 % di MnO2, il 15 % di SiO2 e il 5 % di H2O. Dopo la reazione calcolare la percentuale di manganese presente nel prodotto

Consideriamo 100 g di campione: esso contiene 80 g di MnO2 , 20 g di SiO2 che non subiscono alcuna reazione  e 5 g di acqua che evapora.

Le moli di MnO2 sono pari a 80 g /87 g/mol= 0.920

La reazione bilanciata è:

3 MnO2 → Mn3O4 + O2

Le moli di Mn3O4 che si ottengono sono 0.920 / 3 = 0.307

Corrispondenti a 0.307 ∙ 3 = 0.920 moli di Mn

Massa di Mn = 0.920 ∙ 55 g/mol=50.6 g

Le moli di Mn3O4 sono pari a 0.307 ∙ 229 g/mol= 70.3 g

La massa totale di prodotto di reazione è pari a 70.3 g + 15 g = 85.3 g

Essendo 15 g la massa di SiO2.

Pertanto la % di Mn è pari a 70.3 ∙ 100/ 85.3 =82.4

Se vuoi inviare un esercizio clicca QUI

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Temperature di ebollizione di composti organici

Le temperature di ebollizione dei composti organici forniscono informazioni relative alle loro proprietà fisiche e alle caratteristiche della loro struttura e costituiscono una delle...