Carburo di tungsteno: proprietà, sintesi, usi

Il carburo di tungsteno ha formula WC e presenta proprietà notevoli quali:

  • resistenza alla compressione
  • alla deformazione
  • al calore
  • all’ossidazione
  • all’usura e alla corrosione
  •  rigidità
  • elevata durezza essendo classificato nella scala di Mohs con durezza 9.
carburo di tungsteno 1 da Chimicamo
carburo di tungsteno

Può essere ottenuto da polvere di tungsteno a elevate temperature in presenza di nerofumo o grafite.

Le dimensioni del carburo di tungsteno che viene sempre prodotto sotto forma di polvere variano da 100 nm a 100 μm a seconda del materiale di partenza e delle condizioni del processo.

La produzione di carburo di tungsteno può essere fatta risalire ai primi anni ’20, quando l’azienda tedesca di lampadine elettriche, Osram, cercò sostituti per le costose matrici di trafilatura diamantate utilizzate nella produzione di filo di tungsteno. Questi sforzi portarono all’invenzione del carburo cementato, che fu presto prodotto e commercializzato da numerose aziende per diverse applicazioni, dove la sua elevata resistenza all’usura era particolarmente cruciale.

Sintesi del carburo di tungsteno

Può essere ottenuto a 670 °C per riduzione dell’esacloruro di tungsteno in presenza di metano. L’agente riducente utilizzato in tale reazione è l’idrogeno gassoso secondo la reazione:
WCl6 + H2 + CH4 = WC + 6 HCl

Alla temperatura di 350 °C si può ottenere il carburo di tungsteno dall’esafluoruro di tungsteno in presenza di metanolo e di idrogeno gassoso quale agente riducente:
WF6 + 2 H2 + CH3OH = WC + 6 HF + H2O

Il carburo di tungsteno è sottoposto a un processo di sinterizzazione che ne riduce la porosità interstiziale e le forme ottenute sono utilizzate per produrre strumenti, utensili da taglio e abrasivi.

Circa il 20% del carburo di tungsteno prodotto viene utilizzato per ottenere leghe e materiali compositi.

Usi

È in genere combinato con nichel, argento, ferro e rame per avere materiali che trovano applicazione in campo edile, elettronico, nella produzione di ingranaggi industriali, nei materiali di protezione dalle radiazioni e nell’industria aeronautica.

I prodotti in carburo cementato di tungsteno sono largamente usati e preferiti all’acciaio inossidabile per l’elevata durezza e resistenza all’usura e utilizzati per punte di trapano, frese e utensili da taglio.

Esso è usato per unte di utensili chirurgici sia perché possono essere affilate sia per la loro resistenza all’ossidazione.

Una delle sue più recenti applicazioni  è nel campo della gioielleria in quanto se tagliato e lucidato risulta molto attraente.

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...