Acido retinoico: funzioni, espressione genica

L’acido retinoico è una molecola lipofila a basso peso molecolare sintetizzato dalla vitamina A (retinolo) che aiuta le cellule a crescere e svilupparsi, specialmente nell’embrione.

Esso può avere  una forma tutta trans nota come tretinoina che è prevalente mentre gli isomeri 13-cis e 9-cis sono presenti anche a livelli molto più bassi

struttura acido retinoico
acido retinoico

Perché animali non sono in grado di produrre vitamina A ottengono questa vitamina sotto forma di carotenoidi da piante o esteri retinilici derivati da animali.

 

Formazione dell’acido retinoico 

Nei vertebrati la vitamina A, sotto forma di esteri retinilici, è immagazzinata principalmente nel fegato, polmoni, reni e midollo osseo.

Il retinolo, legato alle proteine leganti il retinolo (RBP), entra nel sistema circolatorio per raggiungere le cellule che richiedono l’acido retinoico. Il complesso retinolo-RBP entra nelle cellule attraverso il recettore RBP.

All’interno delle cellule il retinolo è metabolizzato in modo reversibile a retinale da parte dagli enzimi retinolo deidrogenasi e alcol deidrogenasi e poi in modo irreversibile ad acido retinoico da parte delle deidrogenasi retiniche. Nel citoplasma l’acido retinoico è associato ad una opportuna proteina legante

Espressione genica

Regola l’espressione genica: esso infatti entra nelle cellule dove si lega eterodimeri formati da due differenti classi di recettori nucleari:

  • recettori dell’acido retinoico (RAR)
  • recettori dei retinoidi

Gli eterodimeri recettoriali sono legati ad una data sequenza di DNA che, dopo essersi legata all’acido retinoico, determina la trascrizione di geni specifici. I recettori sono regolatori chiave dello sviluppo e, come tali, funzionano come un interruttore molecolare in molti processi di sviluppo, compreso lo sviluppo della pelle. Questo legame porta all’attivazione di specifiche regioni regolatrici del DNA chiamate elementi di risposta dell’acido retinoico (RARE), che sono coinvolte nella regolazione della crescita, differenziazione e apoptosi cellulare

Funzioni

Negli adulti la vitamina A costituita da retinolo e i suoi derivati gioca un ruolo fondamentale in molti processi come: visione, apprendimento, memoria, funzione immunitaria, riproduzione.

Nell’ippocampo, l’acido retinoico ha importanti ruoli fisiologici e nella retina agisce come neuromodulatore dei segnali luminosi ed è coinvolto nel controllo del sonno e nel ritmo circadiano

Cosmesi

È usato in campo cosmetico poiché:

  • stimola il processo di proliferazione delle cellule epidermiche
  • accelera l’eliminazione del sebo rimasto nei dotti, riducendo quindi l’infiammazione delle ghiandole sebacee;
  • inibisce la cheratosi.

È quindi usato per acne, psoriasi, infiammazioni croniche dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee oltre che nella riduzione delle rughe, della pigmentazione e della ruvidità

ARGOMENTI

GLI ULTIMI ARGOMENTI

TI POTREBBE INTERESSARE

Resa percentuale in una reazione. Esercizi svolti e commentati

La resa percentuale di una reazione costituisce un modo per valutare l'economicità di una reazione industriale che può essere accantonata se è bassa. Si possono...

Bilanciamento redox in ambiente basico: esercizi svolti

Il bilanciamento di una reazione redox in ambiente basico  può avvenire con  il metodo delle semireazioni. Nel bilanciamento vanno eliminati di eventuali ioni spettatori...

Reagente limitante: esercizi svolti

Si definisce reagente limitante di una reazione chimica quella specie che si consuma per prima e che determina la quantità dei prodotti di reazione. Per...