Chimica Generale

Acido fosfomolibdico

L’acido fosfomolibdico (PMA) appartiene, insieme all’acido fosfotungstico e all'acido silicotungstico, agli eteropoliacidi che hanno destato particolare interesse in quanto sono acidi solidi, efficienti e più rispettosi dell’ambiente, ricercati quali catalizzatori eterogenei e utilizzati per le sintesi industriali. L’acido fosfomolibdico ha formula H3PMo12O40 ma si presenta in forma dodecaidrata H3PMo12O40 · H2O. può essere considerato come derivante da 12 molecole di triossido di molibdeno (VI) e...

Acido tungstico

L'acido tungstico, scoperto dal chimico svedese Carl Wilhelm Scheele nel 1781, è un acido ternario in cui il tungsteno ha numero di ossidazione +6. Ha formula H2WO4 e deriva formalmente dall’idratazione dell’ossido di tungsteno (VI) WO3. Esso infatti può essere rappresentato come WO3· H2O sebbene possa essere rinvenuto nella forma semiidrata WO3· ½ H2O L'acido tungstico ha struttura tetraedrica ed è costituito da un atomo...

Principio di Le Chatelier in pillole. Schema ed esempi

Secondo il principio di Le Chatelier qualunque alterazione ai fattori che determinano l’equilibrio provoca una reazione, da parte del sistema, tendente ad annullarne gli...

Equilibrio stabile: stato di equilibrio, principio di Le Chatelier

Lo stato di un sistema le cui proprietà hanno valori definiti e costanti fin quando non variano le condizioni è detto stato di equilibrio...

Equilibrio acido-base in biochimica: ruolo dell’anidride carbonica, meccanismi tampone

Un biochimica l'equilibrio acido-base è di particolare importanza perché variazioni di pH alterano importanti processi. Il valore che assume il pH nelle cellule e nei...

Nitrato di argento: proprietà, sintesi, reazioni, usi

Il nitrato di argento è un composto che è usato molto frequentemente nei laboratori chimici ed in particolare nell'ambito delle titolazioni per precipitazione per...

Igroscopicità: esempi, reazione di idratazione

L'igroscopicità è la capacità di alcune sostanze di assorbire vapore acqueo dall'aria; alcune sostanze infatti possono fissare il vapore acqueo per adsorbimento superficiale oppure trasformandosi...

Relazione tra costante di equilibrio e costanti cinetiche

Esiste una relazione tra la costante di equilibrio  e le costanti cinetiche. Lo stato di equilibrio si verifica  quando la velocità di reazione diretta è...

Reazioni esplosive: nitroglicerina, TNT, esplosivi al plastico

Le reazioni esplosive sono reazioni, generalmente di ossidoriduzione, veloci ed esotermiche che avvengono in modo violento con rilascio di energia. In una reazione esplosiva spesso...

Chimica dei non metalli: reattività, polimorfismo

La chimica dei non metalli si focalizza principalmente sugli elementi: idrogeno, carbonio, azoto, ossigeno, fluoro, fosforo, zolfo, cloro, selenio, bromo, iodio e xeno che...

Azoto e fosforo a confronto: composti, forza dei legami

L’azoto e il fosforo sono elementi del Gruppo 15 della Tavola Periodica ed hanno configurazione elettronica rispettivamente 1s2,2s2,2p3 e 1s2,2s2,2p6, 3s2,3p3. Pur avendo entrambi gli...

LED: diodi a giunzione p-n, polarizzazione

Dopo l’era delle lampadine a incandescenza si sono diffuse quelle cosiddette a risparmio energetico tra cui quelle alogene, quelle fluorescenti e, più recentemente quelle...

Semiconduttori di tipo p e di tipo n: banda di valenza e banda di conduzione

I semiconduttori costituiscono un materiale di fondamentale importanza nel campo dell’elettronica  usati in dispositivi come transistor, diodi, circuiti integrati, celle solari, LED, fotocellule, telefoni...

Alluminio: estrazione, pretrattamento, processo elettrolitico

L'alluminio è il metallo più abbondante che si trova sulla crosta terrestre dove è presente in moltissimi tipi di minerali. Esso è molto reattivo...